25.3.06

Non parlerò di sondaggi

In rispetto della norma che prevede il silenzio sui sondaggi nelle ultime due settimane di campagna elettorale, lo stesso sito del ministero su cui è stato pubblicata ( ? ) l' ultima fatica di Euromedia Research ( e di Alessandra Ghisleri ) è adesso oscurato e non consente l' accesso neanche agli archivi. ( per chi volesse una verifica )
Pertanto, anche io, attinendomi a tale norma, non potrò parlare dell' ultimo sondaggio presentato dal cavaliere. Non potrò dire, ad esempio, che questo sondaggio è stato presentato talmente in estremis, che, a causa della oscurazione del sito, tuttora non siamo in grado di verificare dati, metodologia e risultati ( poco male, visto l' attendibilità dei precedenti ). Non potrò esprimere commenti sul fatto che l' esito sembra dare in vantaggio la CdL ( e di questo non siamo stupiti) con un margine ridotto, a condizione che vadano a votare oltre l' 85 % degli aventi diritto, mentre vede in vantaggio l' Unione di quattro punti, al di sotto di tale percentuale ( in pratica il sondaggio ci dice che: oltre l' 85% gli unici ad andare a votare sarebbero elettori di centrodestra, ma siamo sicuri che anche questo piccolo paradosso è più che accettabile, dato il blasone della Ghisleri ). Non potrò ironizzare sul fatto che il Cavaliere abbia commentato i dati in suo possesso con una dichiarazione " Siamo in vantaggio e vinceremo" ( Che si riferisse alla partita del Milan ? ). Non potrò associare questa dichiarazione, al sempre più evidente nervosismo mostrato dal premier, anche nell' accogliere l' ultimo invito alla calma di Ciampi ( Se si comporta così, quando è convinto di essere in vantaggio, cosa farebbe nel caso perdesse? ). Non potrò neanche dispiacermi per il fatto che, all' ultimo minuto il cavaliere non è stato in grado di presentare un secondo sondaggio ( della PSB ), sembra a causa dell' allungamento dei tempi di elaborazione ( questo è soprprendente: per chi si ricordasse il misterioso crash dei computer dell' Istat nel momento di formulare i rilevamenti finanziari dell' anno scorso, poi rivelatisi errati, ed il ritardo elaborativo tuttora in corso nella presentazione del rendiconto trimestrale di cassa di ottobre 2005 da parte del Ministero delle Finanze, viene da chiedersi se oltre ai magistrati e ai giornalisti rossi, si debba aggiungere la nuova categoria dei Personal Computer Comunisti: PCC inquietante, no? ). In ogni caso, in osservanza alla norma, non potrò mai dire che, oggi, può considerarsi finita la stagione dei sondaggi commisionati dal Premier agli amici italiani e stranieri ( e questo non tanto perchè lo impone la legge appena entrata in vigore, quanto perchè gli amici che si occupano di sondaggi, sono rimasti davvero in pochi: la stessa Ghisleri è un' archeologa, i prossimi sondaggi dovranno essere affidati ad un cuoco o ad un domatore di leoni ).
Ecco, mi congedo, in base alla legge non potrei scrivere neanche questo post, perciò voi, se potete, non leggetelo.

  • non l'ho letto.

    By Anonymous sarmigezetusa, at 5:22 PM  

  • Io sì.

    By Blogger Ed, at 6:26 PM  

  • Perchè PSB non ha dato i sondaggi taroccati , come da richiesta ?
    Forse temeva di non essere pagata .
    Non sarebbe stato accettabile per dei notori imbroglioni essere imbrogliati.

    By Anonymous mauro, at 6:31 PM  

  • A questo punto, permettetemi di fare un po' di dietrologia, sorge il dubbio che quel sondaggio non sia mai stato commissionato. Impossibile che ci sian stati malintesi sul tempo di elaborazione e consegna dati...

    By Blogger Undine, at 10:01 AM  

  • Se uno arriva in fondo dopo averlo letto che gli si fa? Lo si bollisce?

    By Blogger insolitacommedia, at 3:57 PM  

  • No, si mangia crudo nel condiglione ;-)

    By Blogger Ed, at 6:09 PM  

  • Giusti sia PSB che Euromedia Research...

    Toppati quelli dell'Espresso, della TNS Abacus, di Brunik, di Ekma, etc...

    Chi era l'unico in campagna elettorale a diffondere sondaggi veri confermati dal voto popolare??? Silvio, of course!!!

    By Anonymous il nonno, at 1:18 PM  

  • questo blog vive o muove??? se vive ti linko!!! fammi sapere!!

    By Anonymous FAITH, at 11:10 AM  

  • @il nonno
    probabilmente il berl aveva ragione ( o forse sono state le ultime due settimane di intenso bombardamento televisivo e sondaggistico a far sì che rimontasse , chi potrà mai dirlo? ) noi abbiamo fatto la nostra piccola parte, ed il nano si è dimesso...

    @faith
    questo blog rivive nei blog degli autori ( clikka i link )
    ed anche in quello nuovo di: www.bloggoverno.net

    By Blogger munchhausen, at 6:06 PM  

  • ok. io vi ho linkato...

    ma allora mettete dei link ai siti degli autori un po' più visibili... se no, un visitatore arriva e pensa che il sito sia morto... e faccio la figura del pirla anche io che linko un sito morto :-DD

    By Anonymous FAITH, at 3:28 PM  

  • ciao... sorry...ma non ho letto tutto il post... sono in uff e capo è sempre in agguato... ma ho notato che anche tu, come me e mio nipote, 6 pro Silvio! Se ti va, visita il piccolo blog (per ora anche un po' fermo...) di mio nipote quindicenne: http://azzurraliberta.blogspot.com.
    Il mio blog è sonnenschein73 (vedi unpercento...)!
    ciao
    Miri

    By Blogger MIRI, at 3:26 PM  

Posta un commento

<< Home